Blog

REGOLAMENTO

PREMESSE
Il Comitato Regionale Veneto, nell’intento di promuovere maggiormente le discipline Fitri sul territorio di propria competenza nonché coordinare tutte le iniziative delle società sportive, promuove la realizzazione di un circuito su scala regionale, riservato agli Age Group, composto da un numero di gare nelle specialità del triathlon, del duathlon, dell’aquathlon.

 

ART.1: OBIETTIVI
L’obiettivo principale è dare la possibilità a tutti gli Atleti Fitri del Veneto di partecipare a degli eventi con standard di qualità elevato (zone cambio idonee, premiazioni adeguate, cronometraggio elettronico, percorsi sicuri) nonché di valorizzare ulteriormente la già ottima capacità organizzativa delle società venete, impegnate a proporre eventi che interessano le nostre specialità, innescando così un processo di
fidelizzazione che porterà, nel tempo, a dei vantaggi a tutto il movimento del triathlon.

Ad ogni gara del circuito verrà assegnato un punteggio per ogni atleta. La somma dei punteggi ottenuti dagli atleti appartenenti alla stessa associazione, indipendentemente dalla categoria di appartenenza e dal sesso, determinerà il punteggio di società al fine dell’assegnazione della Coppa Veneto, nonché del titolo di Società Campione Regionale Age Group.
Eventuali gare di tipo staffetta e/o Crono TT a squadre non assegnano punteggi individuali né di squadra.

ART.2: PARTECIPAZIONE ED ISCRIZIONE
La partecipazione al Trofeo è consentita agli Atleti in regola con il tesseramento agonistico dell’anno in corso, nelle categorie Junior, Senior e Master, tesserati con una società veneta.
Gli Atleti sono automaticamente iscritti al momento della loro prima partecipazione ad una qualsiasi gara appartenente al circuito senza alcun obbligo ulteriore.
Non sono ammessi al circuito gli atleti con il tesseramento giornaliero. Per gli aspetti puramente tecnici si fa riferimento alle norme del Regolamento Tecnico Federale in vigore.
ART.3: MANIFESTAZIONI DEL TROFEO
Le gare facenti parte del circuito e considerate valide ai fini dell’assegnazione dei punteggi relativi alla Coppa Veneto sono tutte le gare (di qualsiasi tipologia ad esclusione delle gare a staffetta e/o o a squadre Crono TT) che si svolgono sul territorio della regione, regolarmente autorizzate e inserite nel calendario federale, deliberate dal Comitato Regionale.
ART.4: CALCOLO DEL PUNTEGGIO INDIVIDUALE
Il punteggio individuale avrà un valore compreso tra 1 e 100 e sarà determinato sulla base dell’ordine di arrivo (classifica assoluta maschile e femminile separate) utilizzando il calcolo della media pesata (valore ottenuto dal rapporto tra il numero dei partecipanti, aumentato di una unità e sottratto dalla posizione nella classifica assoluta, e il numero dei partecipanti, moltiplicato per 100). Il punteggio individuale di base così ottenuto sarà moltiplicato per i seguenti 3 coefficienti, diversi a seconda del tipo di gara:

  1. Coefficiente distanza: coefficiente variabile da un minimo di 1 ad un massimo di 3 (se supersprint, sprint, olimpico/classico o medio);
  2. Coefficiente difficoltà: coefficiente variabile da un minimo di 1 ad un massimo di 2 (dipende dal dislivello della fase ciclistica, se la
    gara si svolgerà con scia o no draft, dall’utilizzo di MTB o stradali, dalla difficoltà del percorso podistico se piano o con dislivello);
  3. Coefficiente prestigio: coefficiente variabile da un minimo di 1 ad un massimo di 1,5 (se la gara avrà rank nazionale o promozionale,
    assegnazione di titolo regionale o nazionale , numero dei partecipanti).2 I punteggi così ottenuti, nel caso siano presenti valori decimali, saranno arrotondati per eccesso o difetto all’unità.

La tabella dei coefficienti da attribuire a ciascuna gara sarà deliberata dal Comitato Regionale comparando tutte le manifestazioni approvate ed inserite nella Coppa Veneto dell’anno sportivo in corso e saranno resi noti all’atto della pubblicazione del calendario gare.

ART.5: CLASSIFICHE
Le classifiche della Coppa verranno elaborate sulla base delle classifiche ufficiali di ciascuna gara pubblicate sul sito www.fitri.it e saranno riportate sul sito del Comitato Regionale http://veneto.fitri.it/ ed aggiornate durante tutto l’anno sportivo a cura della Segretaria del Comitato.
Sarà premura del presente sito http://www.asitriathlon.org/ riportare la situazione aggiornata in questa sezione.

Per ogni gara verranno stilate classifiche distinte per sesso e categoria. Al termine del circuito sarà stilata una classifica generale per società basata sulla somma dei punti totalizzati dai singoli atleti partecipanti, indipendentemente dal sesso e dalla categoria di appartenenza.
La società con il maggior punteggio si aggiudicherà la Coppa Veneto e il titolo di società Campione Regionale Age Group.
Per essere inserito nella classifica del circuito ogni Atleta deve conseguire il “requisito minimo” consistente nel portare a termine almeno 4 (quattro) competizioni.
La classifica finale individuale sarà determinata dai 4 (quattro) miglior punteggi ottenuti secondo quanto indicato nell’ art. 4.
Agli Atleti che parteciperanno a più di 4 gare nell’elenco della Coppa verrà attribuito, dalla 5.a gara in poi il 50% del punteggio ottenuto.
Successivamente all’attribuzione dei punteggi di cui sopra verrà elaborata la classifica provvisoria della tappa del circuito per ogni singola categoria.
La classifica provvisoria della tappa e l’aggiornamento con le tappe precedenti saranno pubblicate sul sito del Comitato Regionale ed inviata a tutte le società venete.
Eventuali ricorsi alla classifica provvisoria della tappa potranno essere inoltrati al Comitato entro 7 giorni dalla data di pubblicazione sul sito, trascorsi i quali le classifiche saranno considerate approvate.

ART.6: PREMIAZIONE FINALE
Saranno premiati i primi 3 classificati della classifica finale M/F di ciascuna categoria con coppe e/o medaglie.
Ai fini della premiazione dovessero esserci atleti a pari punteggio, prevarrà colui che ha disputato più gare. Se anche dopo tale computo gli atleti dovessero essere in eguale posizione prevarrà colui che, preso in considerazione il miglior risultato, risulterà avere il punteggio più alto. Se anche dopo questo ricalcolo gli atleti dovessero essere in parità, il titolo verrà assegnato ex aequo.
La premiazione finale si svolgerà in sede e data che verranno comunicate nel seguito della stagione. In tale occasione saranno premiate le prime tre società classificate con una coppa/trofeo e alle quali verrà assegnato il titolo società 1^, 2^ e 3^ classificata al Campionato Regionale Age Group per Società.
ART.7: RESPONSABILITA’ E COMPETENZE
Il Responsabile dell’aggiornamento delle classifiche è il Segretario del Comitato Regionale Veneto Fitri.
Il Comitato Regionale è competente nell’approvare le classifiche pubblicate e nell’accettare gli eventuali ricorsi presentati e nell’omologare i risultati di ogni singola tappa e le classifiche finali.
Ad ogni manifestazione il Comitato garantirà la presenza di un membro del Consiglio che avrà la titolarità di decidere in merito ad eventuali problematiche relative all’interpretazione del presente regolamento, non contemplate dai regolamenti federali in vigore.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *